Cenni sulla produzione energetica

La produzione energetica cellulare avviene grazie alla metabolizzazione di alcuni substrati, soprattutto glucosio ed acidi grassi. Per lo più, questo processo inizia nel citoplasma (glicolisianaerobica – senza ossigeno) e termina nei mitocondri (ciclo di Krebs – con ossigeno – e ricarica dell’ATP). 

Nota: le cellule muscolarisono anche in grado di ossidare buone quantità di amminoacidi ramificati. Bisogna però sottolineare due aspetti fondamentali:

  1. Alcuni tessuti, come quello nervoso, funzionano “quasi” esclusivamente a glucosio
  2. Il corretto utilizzo cellulare degli acidi grassi è subordinato alla presenza di glucosio che, se carente, viene prodotto dal fegato mediante neoglucogenesi (a partire da substrati come amminoacidi glucogenici e glicerolo).
    Nota: da sola, la neoglucogenesi non è in grado disoddisfare definitivamente, nel lungo termine, le richieste metaboliche dell’intero organismo.

Ecco perché i carboidrati, pur non potendo essere definiti “essenziali”, vanno considerati nutrienti comunque indispensabili e se ne consiglia un’assunzione minima di 180 g/die (laquantità minima per garantire la piena funzionalità del sistema nervoso centrale).

20,00

Coadiuvante nelle diete proteiche alimentari.

15,00

Drenante, favorisce il ricambio dei liquidi e migliora il microcircolo

9,90

Favorisce la perdita di peso a regimi dietetici controllati

25,00

Ideale per diete che richiedono un maggiore apporto proteico

Vuoi saperne di più? Contattaci

Acconsento al trattamento dei dati secondo la privacy policy

Letta informativa privacy presto consenso trattamento dati personali per invio informative e servizi